Cantine del Lago di Garda

Sul Lago di Garda, bellissima cantina dove puoi degustare il Lugana, un bianco profumato e fresco e il Bardolino un rosso leggero e delicato.
Visitare un’azienda vinicola e degustarne il vino è una piacevole esperienza.

Corte Sermana
Loc. Sermana 1/A 37019 Peschiera del Garda, VR
degustazione vini lago di garda

DEGUSTAZIONE CORTE SERMANA – 1h 30min – € 25pp
Prevede visita vigneto e cantina con nozioni sul territorio , in particolare il nostro territorio del Lugana, e delle prassi lavorative della nostra azienda.
Al termine, degustazione di 4 vini,
accompagnati da leggero stuzzichino ( formaggio / salume, grissini )
degustazione vini lago di garda degustazione vini lago di garda

VEDI ALTRE INFO DELLA CANTINA
 
 

 

 

 

La costa e l’entroterra del lago di Garda sono fin dall’età del bronzo, zona di produzione vinicola con molti vitigni autoctoni, denominazioni d’origine e cantine che ne fanno una bella zona enoturistica. Negli anni si sono definite alcune DOC: Bardolino, Lugana e Custoza.

Il Bardolino è il vino più rappresentativo del lago di Garda. Il terreno e il clima del lago rendono il Bardolino un vino rosso fresco e piacevolesi ottiene da diverse tipologie di uva. La più importante è la Corvina Veronese, vitigno autoctono utilizzato fino al 95% dell’uvaggio. Poi Rondinella, Molinara o ad altre uve locali. È proprio la loro buccia ad attribuirgli il caratteristico colore rosso rubino.

Il Custoza ed il Lugana invece sono 2 ottimi vino bianchi.

Il Custoza si presenta con un profumo delicato e floreale con sentori aromatici che lo rendono particolarmente fresco. Si prepara solamente con vitigni a frutto bianco, tra cui il Trebbianello, la Bianca Fernanda e la Garganega. Uniti insieme si completano a vicenda e donano al vino una complessità che è espressione della personalità dei produttori e del territorio. Infine il terreno di quest’area ha una composizione prevalentemente calcarea, che conferisce sapidità e mineralità ai vini.

Il Lugana nasce dall’uva Turbiana nell’omonima pianura del Lugana,

Quest’area, molti secoli fa era coperta da un folto bosco acquitrinoso, che una volta bonificato ha lasciato un terreno argilloso. Proprio perché è molto ricco di sali minerali, attribuisce a questo bianco l’acidità e la sapidità caratteristica. Nonostante questo, rimane molto fresco e profumato, con note fruttate tra la mandorla e l’agrume.

Guarda le altre Cantine del Veneto e d’Italia

La degustazione vini garda, poi degustazione bardolino, quindi degustazione custoza e infine degustazione lugana

degustazione vini garda

degustazione vini garda, poi degustazione bardolino, quindi degustazione custoza e infine degustazione lugana